IW6ATQ  SITE

HOME

BENVENUTI SULLA HOME DEL SITO DI IW6ATQ
in costruzione a seguito di un attacco hacker.

HERE COMES THE SUN… (SPACEWEATHER)

MUF – MASSIMA FREQUENZA USABILE

Accedi per pubblicare un messaggio

23 messaggi.
admin pubblicato il 21/05/2024 alle 02:57
Per ieri 20 maggio, il NOAA si aspettava una leggera tempesta geomagnetica kp5 G1 ma sembra abbia cambiato direzione non investendo la Terra. Continua il brutto periodo di brutta propagazione delle HF in genere specie le bande basse.
admin pubblicato il 18/05/2024 alle 04:04
Dal pomeriggio inoltrato é cominciata una tempesta geomagnetica che in serata ha raggiunto kp6. Al momento lo scudo é kp5.
admin pubblicato il 14/05/2024 alle 18:29
Una cosa inverosimile, se la racconti non ci credo, neanche io che l'ho vissuta in prima persona. Stavo facendo la solita attività di diplomi sui 40 metri, mentre parlavo e davo i punti a Michel ON4CBZ, al termine stacco e vado in ricezione. NON SENTO NULLA SPARITO ANCHE IL RUMORE !! La prima cosa che ho pensato si è rotta l'antenna o la radio, rivado in TX e tutto ok con l'amplificatore, misuro il ROS, tutto ok, provo al volo con altra radio e nulla, con il PC sintonizzo sull'SDR della Sardegna e nulla, tutto piatto.... Allora penso sia successo qualcosa di veramente grosso sul Sole, infatti dopo pochi minuti ne ho la conferma un brillamento di classe X8.8 avvenuto alle 16:51 utc. Questo brillamento ha azzerato tutte le bande HF in un'istante, una cosa davvero incredibile. In questo momento si sta un po riprendendo ma come se ci fosse secondo spaceweatherlive uno stream dal Sole di classe X, ma qua siamo un po obbliqui rispetto al Sole e ben presto la propagazione tornerà buona... Non mollate !!
admin pubblicato il 14/05/2024 alle 12:44
Oggi lo scudo geomagnetico è tranquillo a tratti ha toccato anche kp0.33 e al massimo kp2. Sono poche le probabilità di tempeste geomagnetiche per oggi secondo il NOAA. Abbiamo avuto questa mattina presto attorno alle 04:00 ora italiana un bel brillamento solare di classe X1.72. Sono seguiti altri 2 brillamenti minori. Attualmente l'attenuazione in 40 metri di 25db in Italia da sommarsi all'assorbimento dello strato D della ionosfera che in queste ore segna il massimo, pertanto calcolerei un'attenuazione dei segnali sui 40m di almeno 35-40db rispetto le normali condizioni standard della propagazione. Tra l'altro pochi minuti fa si è verificato anche un black-out dal Sole di classe S1 ma riguarda sopratutto le alte latitudini.
admin pubblicato il 13/05/2024 alle 02:35
Sembrava fatta ! Invece nuovamente la tempesta geomagnetica ha ripreso anche con valore interessante G2 Kp6 al momento che scriviamo, per il momento non ci sono previsioni di possibili aurore a basse latitudini, in realtà le probabilità sono solo del 2% di vederle ad Ancona, vale per tutto il Nord Italia. Buongiorno...

 

 

 

 

 

 

Views: 2092